Domenica 20 agosto 2017 21:12

Sgarbi: «Maradona si drogava? Quanto moralismo! È un artista»
Vittorio Sgarbi, ospite a "Tiki Taka", ha speso qualche parola su El Pibe de Oro: «Diego è un eroe qualunque cosa faccia».

16 maggio 2017



Vittorio Sgarbi, nelle vesti di opinionista, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione "Tiki Taka", facendo delle riflessioni molto personali su alcuni protagonisti del panorama calcistico italiano. L'allenatore del Chelsea, Antonio Conte, è stato il primo ad essere preso di mira: «Mi è simpatico, è un personaggio poco raccomandabile perché manda a fan***o la gente». Non è mancata un'allusione a Luciano Moggi: «Mi piace anche quello delle partite truccate, quello furbissimo».

Ma il commento più "originale" è stato quello su El Pibe de Oro: «Maradona? Si drogava, che moralismo televisivo in quegli anni. Diego è un eroe qualunque cosa faccia. Se uno prende una droga per sé, saranno fatti suoi? Caravaggio era un grande pittore, ma era anche gay. Maradona è un artista, non rompetemi il ca**o».

© Riproduzione riservata