Venerdi 20 luglio 2018 16:41

Napoli, parla Albiol: «Siamo maturati e vogliamo vincere. Contro il Real sarà speciale»
Il difensore del Napoli punta in alto: «Vogliamo lottare per lo scudetto o per il secondo posto. Abbiamo fame di vittoria».

16 dicembre 2016

Raul Albiol è intervenuto oggi nel format “Come non li avete mai visti” in onda su Canale 21. Lo spagnolo, ormai indispensabile negli schemi di gioco di mister Sarri, ha parlato così degli azzurri: «La squadra è migliorata, sappiamo che è fondamentale, vogliamo vincere le partite e lottare per lo scudetto o per il secondo posto. Siamo cresciuti in mentalità, sappiamo che siamo una grande squadra ma se non facciamo le cose bene siamo anche una squadra normale. La differenza oggi nel calcio la fanno l’intensità e la mentalità».

«Continuiamo così, sarà un bell’anno»

Per il numero 33, il Napoli può puntare in alto: «Siamo una squadra giovane che ha fame di vincere e questo si deve notare in campo. Quest’anno può essere bello, dobbiamo continuare così e lavorare tanto per arrivare a fine stagione con la possibilità di vincere qualcosa».

Sarri, Benitez o Mourinho?

Il difensore azzurro, che ha militato nel Valencia e nel Real Madrid, ha parlato del dei suoi precedenti allenatori: «Maurizio Sarri, Rafa Benitez e Josè Mourinho sono tre allenatori che vivono per il calcio, ognuno in modo differente».

In Champions contro il Real Madrid

In particolare Albiol ha parlato del Real, prossimo avversario del Napoli agli ottavi di finale di Champions League: «A tutti i giocatori del mondo piacerebbe giocare nel Real Madrid . Lì ho trascorso quattro anni ed anche se per due anni ho giocato di meno, è una società spettacolare. Ritrovarsi con loro in Champions sarà speciale».

© Riproduzione riservata