Giovedi 17 agosto 2017 13:43

Allan, l’agente sbotta: «Non può giocare novanta minuti ogni mese e mezzo!»

17 febbraio 2017



NAPOLI - Intervenuto ai microfoni di Radio Crc Claudio Vagheggi, agente del centrocampista azzurro Allan, ha rilasciato alcune dichiarazioni destinate a far discutere: «Stiamo parlando di un giocatore importante, che però non gioca novanta minuti da novembre, non può giocare ogni mese e mezzo. Pensavo potesse giocare a Madrid, non è andata così ed è strano, ha più esperienza rispetto a Zielinski. Forse lo scopo di Sarri era di segnare almeno un gol, però ne ha presi tre e adesso al San Paolo sarà tutto più difficile. Allan ha tante richieste quindi dobbiamo capire se è il caso di parlare di mercato. Certo non adesso, il Napoli è atteso da partite importanti e quindi non è il momento, e lui è un professionista e farà il massimo».

«In estate tireremo le somme»

«Allan ha ancora il contratto di due anni fa - ha proseguito Vagheggi - per essere considerato un grande giocatore si attende anche un contratto diverso, il suo salario deve essere adeguato al valore. Ripeto, sono cose di cui si parlerà da maggio in poi perchè ora ci sono mesi determinanti per il destino della squadra».

© Riproduzione riservata