Lunedi 25 settembre 2017 20:54

Il Napoli tiene duro su Higuain, alla Juve solo se pagheranno la clausola




«Higuain sarà a Dimaro il 25 luglio. La Juve non ci ha avanzato nessuna offerta, il calciatore non ci ha detto di voler andar via». Questo il succo delle affermazioni di Nicola Lombardo, capo della comunicazione del Napoli, ieri sera sul palco della piazza di Dimaro durante l'incontro con i tifosi. La società non si muove di un centimetro sulla faccenda. De Laurentiis viole che la Juventus paghi l'intera clausola, fino all'ultimo centesimo. 94.7 milioni sull'unghia per portare a Torino il bomber che, con 36 reti in una sola stagione, ha riscritto la storia del calcio italiano. Non ci saranno sconti, non ci saranno contropartite tecniche. Il patron farà di tutto per rendere impossibile l'affare dell'estate che entusiasma i tifosi bianconeri e toglie il sonno ai napoletani. Il presidente del Napoli, tra l'altro, non ha ancora perso le speranze di convincere Higuain a rinnovare. L'obiettivo di De Laurentiis è tenerlo un altro anno e cederlo all'estero nel 2017 per una cinquantina di milioni. Aspetta che il fratello Nicolas lo contatti per comunicargli l'offerta della Juventus, a quel punto ci sarà il rilancio: allungamento per un altro anno, diritti di immagine al calciatore fino al 2017, stipendio più alto di quello prospettato da Marotta. De Laurentiis spera che sia l'offerta giusta per convincere il suo campione. © Riproduzione riservata