Venerdi 20 ottobre 2017 09:09

L’ex Napoli Michu si ritira dal calcio a soli 31 anni




Miguel Pérez Cuesta, meglio conosciuto come Michu, ha appeso le scarpette al chiodo ad appena 31 anni. L'attaccante spagnolo, che ha vestito la maglia del Napoli nella stagione 2014/2015, ha deciso di dire addio al calcio giocato per via dei continui problemi fisici che lo hanno perseguitato nel corso della sua tormentata e sfortunata carriera, conclusasi quindi con l'esperienza all'Oviedo.

All'ombra del Vesuvio

Michu arrivò a Napoli nel secondo anno della gestione Benitez, prelevato in prestito con diritto di riscatto dallo Swansea. In azzurro non si può certo dire che abbia lasciato il segno, tutt'altro, per lui infatti appena sei presenze totali e zero gol. I tifosi del Napoli lo ricordano, però, per un episodio in particolare, accaduto durante la sua partita di esordio, contro l'Athletic Bilbao al San Paolo, nel preliminare di andata di Champions League: a dieci minuti dalla fine, sul risultato di 1-1, l'attaccante spagnolo, tutto solo davanti al portiere, anzichè tirare in porta optò per un improbabile passaggio verso l'esterno a Callejon, gettando all'aria una ghiottisima occasione per portarsi in vantaggio per 2-1, risultato che, alla luce di quanto accaduto poi nel match di ritorno, avrebbe potuto cambiare le sorti della qualificazione ai gironi.

© Riproduzione riservata