L’agente di Conti: «Da un anno ne parlo con Giuntoli. Potrebbe essere anche un ottimo vice-Callejon»
Il futuro di Conti potrebbe essere in azzurro: il Napoli è interessato, ma non deve temporeggiare. Il calciatore potrebbe essere un ottimo vice-Callejon.

18 aprile 2017



Andrea Conti, terzino dell'Atalanta, sta disputando un'ottima stagione: sono cinque le reti messe a segno finora in campionato. Il suo agente, Mario Giuffredi, ha parlato delle qualità e del futuro del calciatore ai microfoni di Radio Crc nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete": «Conti può anche giocare in attacco, sabato ero a Roma, l’ho visto giocare per la prima volta a sinistra ed ha dimostrato la sua duttilità. Napoli? L'interesse c'è».

«Fossi in De Laurentiis chiuderei l'affare ora»

Il procuratore di Conti ha parlato anche della possibilità di vederlo in azzurro: «Napoli? Alla società piace. È da un anno che ne parlo con Giuntoli, è una cosa consacrata. Se aspettano prima di comprarlo, sbagliano. La valutazione non scenderà, anche perché avrà gli europei Under 21. Inoltre, lo vogliono anche in Premier. Sono sicuro che Conti continuerà di questo passo. Il prezzo può solo aumentare, se fossi un presidente proverei a chiuderlo oggi». E' un giocatore che ha dimostrato di essere estremamente versatile, e sarebbe perfetto per gli azzurri: «Anche Hysaj può giocare destra e sinistra, il Napoli avrebbe due giocatori duttili, ma Conti potrebbe fare anche il vice-Callejon all'occorrenza»Ed effettivamente il difensore dell'Atalanta è quello di cui il Napoli avrebbe bisogno, considerando che l'addio di Ghoulam è vicino.

© Riproduzione riservata