Martedi 19 settembre 2017 13:48

Maradona: «Ho il rimpianto di non aver vinto il terzo scudetto con il Napoli»

18 aprile 2017



Diego Maradona torna a parlare della "sua" Napoli. Lo fa in un'intervista apparsa nell'ultimo numero di Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola oggi. L'ex capitano azzurro parla con nostalgia della città, confessando che gli manca. «Ero abituato a essere circondato dalla gente, veniva davanti casa mia, all'allenamento, non potevo uscire dalla porta, però tutto questo veniva ripagato la domeica quando giocavamo al San Paolo ed era strapieno. Io devo alla gente di Napoli la carica che mi dava per andare a vincere la partita».

Un grande amore che nasconde un rimpianto. Anzi due. «Non avere vinto il terzo scudetto. Sicuramente. Non essere potuto andarmene come volevo io. Grazie a Matarrese e a Ferlaino ho dovuto andarmene... dalla finestra». Maradona segue con grande attezione le vicende del Napoli. E apprezza Sarri, affermando che sarebbe andato d'accordo con l'allenatore azzurro. «Mi piace il mister, amo la qualità umana che ha, il dono di saper essere vicino ai ragazzi. L'ho guardato lavorare da vicino e ho visto la sua sensibilità. A Napoli non devi essere così, perché se a Napoli ti mostri superbo la gente non ti vuole. Per questo la città ama Sarri, lui non ha alcuna superbia».

© Riproduzione riservata