Venerdi 24 novembre 2017 02:40

Manchester City-Napoli, la prova di carattere di Diawara
Il centrocampista azzurro è stato tra i protagonisti indiscussi dell'attesissima sfida contro i Citizens in Champions League.

18 ottobre 2017



Una serata non iniziata nel migliore dei modi è diventata una di quelle che Amadou Diawara difficilmente dimenticherà. In un momento cruciale del match, con il risultato bloccato sul 2-0 in favore del City, è arrivato all'Etihad Stadium di Manchester il suo primo goal in carriera.

La freddezza di Diawara

Non un avvio di gara brillantissimo per il centrocampista azzurro che, però, ha saputo riscattarsi a dovere nel secondo tempo. Dopo l'errore dal dischetto di Dries Mertens l'arbitro ha fischiato un secondo calcio di rigore. Senza Insigne e Jorginho, ma con il capitano Marekiaro sul terreno di gioco, Diawara ha chiesto il pallone. Realizzazione perfetta, una risposta agli assordanti fischi dello stadio. Si tratta del primo goal in carriera per il mediano azzurro, alla sua seconda partita da titolare in Champions League. Una prova di carattere, di cui, il classe '97, aveva già dato dimostrazione contro il Real Madrid al Bernabéu, la scorsa stagione.

«Grazie a chi ha sempre creduto in me»

Una soddisfazione non da poco per un calciatore appena ventenne, che ha festeggiato la sua rete con un post su Instagram: «Nonostante la sconfitta, grande dimostrazione di carattere di tutta la squadra. Serata speciale per me, primo goal in carriera: un’emozione indescrivibile. Grazie ai compagni, e a chi ha sempre creduto in me».

© Riproduzione riservata