Domenica 20 agosto 2017 08:00

Ex Napoli, lo spogliatoio del Real Madrid in rivolta contro Benitez




MADRID (Spagna) - Da diversi giorni ormai trapelano indiscrezioni sulla difficile situazione che l'ex tecnico del Napoli Rafa Benitez starebbe vivendo a Madrid. Secondo Radio Marca ci sarebbe infatti stato un incontro tra una delegazione di giocatori, composta da Cristiano Ronaldo, Sergio Ramos e Marcelo, e l'allenatore spagnolo: venti minuti di colloquio all'interno dello spogliatoio per chiedere, in sostanza, un cambio di modulo. I calciatori sarebbero infatti scontenti dell'impostazione tattica data al Real da Benitez, accusato dai suoi stessi uomini di un'idea di gioco troppo di rimessa che finirebbe con il concedere troppe occasioni agli avversari e che, oltretutto, non valorizzerebbe al massimo l'enorme potenziale offensivo della squadra. Forse non è casuale il fatto che l'episodio sia accaduto proprio in questi giorni, alla vigilia del Clasico con il Barcellona, in programma questo sabato. Reduce dalla sconfitta con il Siviglia, a tre lunghezze di distanza in classifica dai blaugrana e con una difesa non più solida come a inizio campionato (cinque gol subiti nelle ultime tre partite) per Benitez la supersfida del Bernabeu assume già i contorni della gara spartiacque: la squadra si è espressa senza troppi giri di parole, per il tecnico spagnolo sarà necessario quantomeno trovare un punto di incontro con i senatori del gruppo e rivedere la propria concezione di gioco. L'esito del confronto allenatore-squadra è tutt'altro che scontato: a Napoli tutti i tifosi ricordano ancora il fondamentalismo tattico di Benitez, e la sua poca propensione nel variare il sistema di gioco di base. A Madrid il rischio, serio, è quella di un vero e proprio ammutinamento. © Riproduzione riservata