Mercoledi 19 settembre 2018 13:08

Napoli-Genoa, Sarri: «Andrei fino al palazzo a prendere il potere. Hamsik? Problema al flessore»
Il mistr è sicuro: «Siamo nettamente al di sopra di dove pensavamo di essere. Era una partita importante: venivamo da due partite non vinte».

19 marzo 2018

Dopo la vittoria contro il Genoa al San Paolo, il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Premium Sport: «Siamo nettamente al di sopra di dove pensavamo di essere. Era una partita importante: venivamo da due partite non vinte ed il Genoa è una delle squadre d'Europa che ha preso meno goal in trasferta. Abbiamo trovato una squadra chiusa, e quando è chiusa e bassa si difende benissimo. Padroni del nostro destino? È  difficile dirlo: se fosse per me andremmo fino al palazzo a prendere il potere, ma non è cosi semplice».

«Stiamo facendo bene: la Juve a quest'ora aveva già vinto lo scudetto»

Gli azzurri hanno fatto capire alla Juventus che non hanno intenzione di mollare. La lotta scudetto non si è ancora conclusa: solo due punti separano il Napoli dalla capolista: «Il messaggio è che stiamo facendo bene, negli anni scorsi la Juve a quest'ora aveva praticamente già vinto». A proposito di vittorie, è finita a porte bianche la sfida tra la Vecchia Signora e la Spal a Ferrara. Quanto ha pesato il pari al Mazza? «Veniamo dopo la Juve per nove volte di seguito. Stavolta ci è andata bene? Beh, se questa volta ci è andata bene vuol dire che l'altro 90% delle volte ci è andata male...».

Tegola Hamsik

Il capitano Marekiaro ha dovuto abbandonare il campo al 20' per un fastidio fisico: «Ha avuto un problema muscolare al flessore - ha chiarito Sarri -. Per lui la sosta capita nel momento giusto. Anche se è assolutamente relativa: per i giocatori diventa ancora più stancante, a volte cambiano continente, sono spostamenti faticosi».

© Riproduzione riservata