Lunedi 11 dicembre 2017 21:53

Napoli, grana Insigne: vuole un nuovo aumento di stipendio




«Il suo futuro non è certo, aspettiamo di capire il progetto e le ambizioni. E, cosa fondamentale, se il ragazzo rientra ancora nei piani: avverte poca considerazione». Parola di Antonio Ottaiano, manager di Lorenzo Insigne, che in un'intervista al Corriere dello Sport, rende noto il mal di pancia del suo assistito. Che il procuratore voglia incontrare De Laurentiis per chiedere un nuovo aumento di stipendio, dopo quello corrisposto in seguito al rinnovo di novembre, è cosa nota. Ottaiano si lamenta da tempo che il telefono del presidente azzurro è sempre occupato per lui. Ora, esce allo scoperto e conferma i rumors che volevano Insigne scontento, in cerca di un aumento: «Sotto il profilo contrattuale - dice il procuratore - Lorenzo si sente un po' penalizzato rispetto ad altri colleghi del suo livello. Avverte una considerazione diversa rispetto ai giocatori che vengono da fuori e che probabilmente arriveranno in squadra nel prossimo futuro». Il contratto attuale che lega Insigne al Napoli è stato siglato lo scorso novembre e prevede uno stipendio di un milione e mezzo di euro, a salire. Nel 2019, ultimo anno del contratto, l'attaccante di Frattamaggiore guadagnerà 1,9 milioni. © Riproduzione riservata