Martedi 24 ottobre 2017 13:26

Napoli, Diawara è ad un passo. Continua il pressing per Maksimovic




Giornate frenetiche per il calciomercato del Napoli. Continuano i contatti con l'entourage di Diawara per chiudere il passaggio in azzurro del centrocampista del Bologna. L'accordo di base è 13 milioni più uno di bonus al club, 800 mila euro a stagione per cinque anni al giocatore. Mancano alcuni dettagli legati alle commissioni da corrispondere a chi cura gli interessi del guineano. L'intenzione è di chiudere entro l'inizio della prossima settimana per evitare che in Emilia possano aprire altri discorsi, magari con Roma e Wolfsburg. Prosegue il pressing per convincere il Torino a cedere il difensore, che piace anche al Chelsea. Il Napoli sta valutando l'inserimento di contropartite tecniche nell'affare, Valdifiori e Sepe su tutti. Ma il muro di gomma eretto da Cairo continua a rimbalzare ogni tipo di approccio proveniente dal club azzurro. Una soluzione, però, il Torino dovrà trovarla. A meno di due settimane dalla conclusione del calciomercato, risulta difficile pensare ad una possibilità diversa dalla cessione. I rapporti tra il giocatore e il club, infatti, si sono praticamente interrotti dopo la 'fuga' in Serbia. Nella lista dei papabili per la figura del difensore duttile da mettere a disposizione di Sarri si è aggiunto un altro nome. Oltre Criscito, difficile da raggiungere, e Caceres, che convince poco sul piano fisico, c'è Jeremy Toljan. Il nazionale olimpico della Germania, che piace anche alla Juventus, sta mostrando ottime cose nel corso della rassegna in corso in Brasile. Il Napoli ha fatto un sondaggio con l'Hoffenheim, il costo del cartellino è di una decina di milioni. Il problema principale, anche stavolta, è legato ai diritti di immagine. Toljan è uomo Nike e, dal 1 giugno di quest'anno, è testimonial della Magista Obra FG-Spark Brilliance, il nuovo scarpino da calcio della casa statunitense.