Giovedi 17 agosto 2017 08:05

Tifoso turco di 15 anni aggredito a Fuorigrotta prima di Napoli-Besiktas




NAPOLI - Vergognoso episodio di violenza nella giornata di ieri, dove un piccolo sostenitore del Besiktas è stato aggredito da un gruppetto di pseudo-tifosi del Napoli poche ore prima della partita di Champions League disputata al San Paolo. E' accaduto nei pressi di piazzale Tecchio: la vittima, un 15enne originario dei Paesi Bassi arrivato in città con il fratello, è stato prima insultato e poi picchiato a calci e pugni, la sua unica colpa quella di indossare maglia e sciarpa della squadra del cuore.

Dopo l'aggressione i violenti si sono dileguati, mentre il 15enne è rimasto a terra tramortito. Trasportato al vicino ospedale San Paolo in ambulanza, gli è stata riscontrata una ferita lacero contusa al cranio, che i medici hanno dovuto suturare. La sua prognosi è di dieci giorni.

© Riproduzione riservata