Mercoledi 17 ottobre 2018 07:29

Pino Taglialatela nei guai: chiesti 14 anni di carcere per l’ex portiere del Napoli

21 aprile 2017

14 anni di reclusione: è questa la richiesta del pubblico ministero nei confronti di Pino Taglialatela, l'indimenticato portiere del Napoli negli anni Novanta. Pesanti le accuse nei suoi confronti, che vanno dall'intestazione fittizia di beni al reato di associazione di stampo camorristico. Taglialatela risulta coinvolto nell'ambito dell'inchiesta contro il clan Mallardo, attivo sul territorio di Giugliano.

© Riproduzione riservata