Giovedi 16 agosto 2018 06:15

Quando Maradona giocò con la nazionale italiana


Diego Armando Maradona è considerato da sempre una leggenda della nazionale argentina. Con la maglia albiceleste ha vinto il mondiale nel 1986 e il titolo giovanile nel 1978. Ma c'è stata una volta che Maradona indossò la maglia dell'Italia. Accadde nell'autunno del 1988 quando, a Milano, la nazionale di Lega sfidò la Polonia. L'Italia di Lega era una selezione in cui giocavano tutti i migliori calciatori che militavano nelle squadre iscritte alla Lega Nazionale Professionisti. Italiani o stranieri, non c'era distinzione. Naturalmente era una nazionale che non prendeva parte a competizioni internazionali, ma si limitava a giocare partite di esibizione. Dopo alcune apparizioni negli anni sessanta e settanta, la Lega aveva deciso di farla tornare in campo a quasi 17 anni di distanza dall'ultima esibizione. Si decise che il ct sarebbe stato il tecnico che, nella stagione precedente, aveva vinto lo scudetto. La scelta cadde su Arrigo Sacchi, vincitore dell'ultimo campionato con il Milan.

Il tecnico romagnolo selezionò 18 calciatori. Fece scalpore l'esclusione del trio olandese del Milan. Della squadra rossonera furono chiamati Tassotti, Evani e Virdis. Restarono inspiegabilmente fuori Gullit, Rijkaard e Van Basten. Maradona e Careca, invece, furono entrambi selezionati. Alemao restò a Soccavo, unico preservato del trio straniero del Napoli. Il pomeriggio del 12 novembre 1988, la Nazionale tornò in campo, in un San Siro semivuoto, occupato dai cantieri per i mondiali di Italia '90. Sacchi schierò l'Italia con Galli, Mannini, Volpecina, Matthaus, Tassotti, Manfredonia, Pari, Evani, Careca, Maradona, Virdis. In panchina c'erano il secondo portiere Landucci con Gregucci, Vierchowod, Barbas, Marocchi, Renato e Caniggia.

La partita si concluse sul risultato di 2-2. Dopo l'iniziale vantaggio polacco con Warzycha all'8', l'Italia trovò il pareggio prima della fine del primo tempo con Tassotti. La Polonia si portò sul 2-1 con Wdowczyk al 55'. A sette minuti dalla fine fu proprio Maradona a segnare la rete del pareggio italiano con un gran tiro da fuori area. Fu l'unica presenza con la maglia di una nazionale italiana per Diego. La Nazionale di lega scese nuovamente in campo tre anni dopo. Il 16 gennaio 1991, al San Paolo, gli azzurri sfidarono la selezione della Football Association inglese. L'Italia fu guidata in quell'occasione dal tecnico del Napoli, Alberto Bigon, che schierò due calciatori di casa: Galli e Careca. La Nazionale vinse con un netto 3-0. Fu l'ultima uscita dell'Italia "di Lega", l'unica selezione tricolore che schierò Maradona.

© Riproduzione riservata