Sabato 23 settembre 2017 02:24

Coppa Italia. Napoli-Juve, prezzi popolari al San Paolo: i bianconeri si infuriano




TORINO - La strategia dei prezzi popolari scelta dal Napoli per la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus non è stata presa bene in casa bianconera. La squadra ospite, in base al regolamento, ha diritto al cinquanta percento dell'incasso La beffa potrebbe essere doppia. Oltre al danno economico, in casa Juve, lamentano che la squadra di Allegri si troverà contro uno stadio pieno senza poter contare sull'apporto dei propri sostenitori. Si attende, infatti, il provvedimento del Casms che dovrebbe vietare ai tifosi della Juventus l'accesso allo stadio di Fuorigrotta. In corso Galileo Ferraris si lamenta, inoltre, una caduta di stile da parte del Calcio Napoli. Nessuno avrebbe avvertito il club bianconero dell'intenzione di applicare la strategia dei prezzi popolari. In occasione della partita di andata il club bianconero ha riconosciuto al Napoli circa 450mila euro. Lo riferisce il Corriere dello Sport.

 

© Riproduzione riservata