Mercoledi 19 settembre 2018 05:19

Napoli, è caccia al sostituto di Milik. Giuntoli è già al lavoro
Il mercato invernale si avvicina, De Laurentis è alla ricerca di un centravanti.

21 novembre 2016

Il Napoli, che ha dovuto rinunciare a Milik, a causa dell’infortunio al ginocchio che lo terrà ancora per un po’ fuori dai giochi, è già alla ricerca di un valido rimpiazzo, in vista dell’imminente mercato invernale.

Tanti sono i nomi che, soprattutto negli ultimi giorni, sono venuti fuori. Primo tra tutti, quello di Leonardo Pavoletti, il 27enne bomber del Genoa. Pavoloso piace molto a De Laurentiis che lo aveva già corteggiato alla fine della scorsa stagione, e che avrebbe offerto a Preziosi 20 milioni per il cartellino del livornese. Dubbi però persistono da ambo le parti, in particolare, ciò che desta maggiore preoccupazione, è la precarietà delle condizioni fisiche del giocatore che rischia altri 40 giorni di stop a causa di una distorsione al ginocchio rimediata contro la Lazio nell’ultima partita.

Un’alternativa plausibile sembra però esserci, ed è quella di Simone Zaza.
Il giocatore, che non è stato ancora riscattato dal West Ham (anche se il club londinese sarà obbligato a farlo alla 14esima presenza), ha collezionato, finora, 7 presenze e 0 reti. L’ex Juve era stato adocchiato dal Napoli già in estate e oggi le possibilità di vederlo in azzurro sono aumentate: la dirigenza degli Hammers sembra interessata a Manolo Gabbiadini.  Zaza al Napoli e Gabbiadini in Inghilterra, è questa l’idea che potrebbe decollare. Sia nel caso Pavoletti che nel caso Zaza, quello che il Napoli chiede è una risposta in tempi brevi.

Tra i papabili per gennaio sembrerebbe esserci anche Mattia Destro, che il Napoli avrebbe chiesto al Bologna, ma la società rosso-blù non sembrerebbe disposta a cedere l’attaccante a metà campionato. Notizie dell’ultim’ora vorrebbero nel mirino di De Laurentiis anche Ilija Nestorovski, l’attaccante del Palermo che ha confezionato ben 7 goal in 13 presenze con la maglia rosa-nero. In uscita, come anticipato, dovrebbe esserci Manolo Gabbiadini, che ha ricevuto delle avance anche dal Valencia.

Giuntoli e società non si fermano però a gennaio, guardano anche ad un futuro più lontano. In una prospettiva di lungo periodo, gli occhi sono puntati sulla vicina Benevento, su Ciciretti. Ma non solo: si pensa a Kessie, a cui è interessata anche la Juve che sarebbe pronta a mettere sul tavolo ben 20 milioni, e, sempre tra i giocatori dell’Atalanta, Conti, che però piace anche all’Inter.

© Riproduzione riservata