Lunedi 25 settembre 2017 15:32

Giaccherini, l’agente: «Se è vero ciò che leggo, all’80% andrà via»
Furio Valcareggi, procuratore di Giaccherini, ha detto la sua sulla permanenza del calciatore in maglia azzurra: «Non ci piace essere i quarti della fila».

23 giugno 2017



Il Napoli è sempre più vicino a Ounas e Berenguer. L'acquisto delle due ali toglierà, presumibilmente, ancora più spazio ad Emanuele Giaccherini. E se fino a pochi giorni fa il suo procuratore, parafrasando Giuntoli, l'ha definito «incedibile», oggi ha fatto capire di essere pronto a cambiare idea. Furio Valcareggi, infatti, ha parlato chiaramente della posizione del suo assistito ai microfoni di Radio Kiss Kiss: «Con il Napoli stiamo bene e per questo siamo qui in attesa. Però se c'è davvero questo grande traffico sugli esterni, le cose cambiano: ci piace essere i primi in coda ma non i quarti».

«Forse comincia ad esserci un allarme rosso»

Il procuratore del centrocampista azzurro si è già confrontato con il ds azzurro: «Giuntoli ci ha rassicurato, ma se è vero quello che leggo allora bisognerà pensare a qualcosa di nuovo. Al momento non ci sono squadre che lo vogliono e non mi sono interessato, forse comincia ad esserci un allarme rosso». Valcareggi ha poi aggiunto: «Reina? Lui rimane, dov’è il problema? Il vero problema di Giaccherini è che guadagna troppo. All'80% va via, al 20% rimane».

© Riproduzione riservata