Giovedi 21 settembre 2017 12:18

Reina e consorte polemici sui social: post al veleno contro De Laurentiis?
Dopo la festa con la squadra, Reina e la moglie sono partiti "all'attacco" su Twitter ed Instagram. Destinatario? Potrebbe essere il presidente del Napoli.

24 maggio 2017



Si è tenuta ieri sera l'usuale cena di fine stagione del Napoli, organizzata presso Villa d'Angelo Santa Caterina. A pochi minuti dalla fine della festa, sono spuntati sui profili di Pepe Reina e di sua moglie, Yolanda Ruiz, dei messaggi dai toni abbastanza polemici. «La vera eleganza è restare indifferenti di fronte a gente che vale poco»: ha twittato il portiere del Napoli, senza però lasciar intendere, in alcun modo, chi fosse il destinatario del messaggio. Poco dopo si aggiunto il post della consorte, che su Instagram ha pubblicato un aforisma dello scrittore tedesco Lichtenberg: «Quando i governanti perdono la vergogna, chi obbedisce perde il rispetto».

La polemica

L'ipotesi più plausibile, parlando di "governanti", è che i messaggi dei Reina sono indirizzati al presidente De Laurentiis, probabilmente a causa di qualche esternazione fatta durante la cena. Sono stati poi i commenti di lady Callejon e di lady Allan a "rincarare la dose". La prima, commentando il post di Yolanda Ruiz, ha scritto: «Così lo hai inchiodato». Non si è fatta attendere una replica della moglie di Reina che scherzosamente ha aggiunto: «Dopo la seconda bottiglia di vino mi sono liberata». La moglie di Allan ha invece commentato applaudendo al post della Ruiz. Resta in ogni caso misterioso il destinatario dei messaggi mentre i tifosi chiedono un chiarimento.

© Riproduzione riservata