Sabato 22 settembre 2018 15:32

Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli: «Mi auguro di vivere tanti bei momenti insieme»
Le parole del tecnico: «Sono felice di tornare nel mio Paese per mano di uno dei massimi club italiani. Siamo venuti per competere».

24 maggio 2018

Il cuore dei napoletani è diviso a metà. Se da un lato c'è l'amaro in bocca per l'addio di Sarri, dall'altro c'è entusiasmo (e incredulità) per l'arrivo di Carlo Ancelotti. È l'ex tecnico del Bayern Monaco il nuovo allenatore del Napoli. A darne la notizia è stato il presidente della società partenopea, Aurelio De Laurentiis, con il consueto tweet di benvenuto.

I dettagli

Il Calcio Napoli ha poi annunciato che il mister ha firmato un contratto che lo legherà al club per le prossime tre stagioni. L'accordo prevede un ingaggio da 6,5 milioni di euro a stagione. Le parti, che si sono incontrate nuovamente questa mattina, hanno deciso anche i componenti dello staff: il figlio Davide, il genero Mino Fulco, il preparatore atletico Mauri ed il figlio di quest’ultimo Francesco. La conferenza di presentazione ci sarà il prossimo 9 luglio.

 «Lavoreremo per raggiungere gli obiettivi che tutti sogniamo»

 «Sono felice di tornare nel mio Paese per mano di uno dei massimi club italiani - ha annunciato Ancelotti -. Siamo venuti per competere e portare al Napoli tutta la nostra esperienza e le nostre conoscenze. Siamo molto lieti di raccogliere questa sfida e iniziare una nuova avventura calcistica». Il tecnico si è poi rivolto ai sostenitori azzurri:  «Desidero ringraziare il presidente per avermi affidato un progetto che mi appassiona, ma soprattutto per avermi dato la possibilità di conoscere dall'interno una delle migliori tifoserie d’Italia. A tutti loro dico che lavoreremo duro e con la massima professionalità per raggiungere gli obiettivi che tutti sogniamo. Mi auguro di vivere tanti bei momenti insieme».
© Riproduzione riservata