Lunedi 23 ottobre 2017 04:29

Gli ultras contestano De Laurentiis, il San Paolo si spacca




NAPOLI - Un'abitudine, oramai. La contestazione delle curve del San Paolo al presidente De Laurentiis è diventata normalità. Ad ogni partita, si levano cori duri contro il patron del Napoli, colpevole, secondo gli ultras, di una campagna acquisti al di sotto delle aspettative. Anche ieri sera contro il Genoa, le parole dure contro De Laurentiis non sono mancate. Tale atteggiamento ha provocato una spaccatura tra tifosi all'interno dello stadio di Fuorigrotta, con gli spettatori delle tribune e dei distinti che hanno fischiato i cori contro il presidente azzurro. Oggi, più che mai, le posizioni tra i tifosi delle curve e quelli degli altri settori sembrano lontane. © Riproduzione riservata