Mercoledi 20 settembre 2017 05:44

Gaffe di De Laurentiis, la moglie di Reina via dalla cena. Gelo in casa Napoli
Gelo in casa Napoli tra Pepe Reina e il presidente De Laurentiis dopo la cena a Villa D'Angelo, una battuta del patron ha fatto infuriare il portiere e la moglie

25 maggio 2017



Il caso è scoppiato dopo la pubblicazione di un post sul profilo twitter di Pepe Reina: «La vera eleganza è restare indifferenti di fronte a chi vale poco». Messaggio seguito a ruota da quello della moglie Yolanda: «Quando chi governa perde la vergogna, gli obbedienti perdono il rispetto». Parole arrivate a poche ore dalla cena di fine stagione del Napoli a Villa D'Angelo. Troppo facile fare due più due: tutti hanno capito che il destinatario delle frecciate era Aurelio De Laurentiis. Due battute del presidente azzurro hanno stizzito la coppia, portando Yolanda ad abbandonare la sala. Il patron ha sottolineato l'apprezzamento per la stagione di Reina, aggiungendo però che, rinunciando ad alcune distrazioni extra calcistiche, potrebbe diventare ancora più forte. Non solo. In un altro momento avrebbe suggerito alla moglie di «controllarlo». Le illazioni non sono piaciute alla signora Reina che si è alzata per abbandonare la sala mentre De Laurentiis cercava una pezza a colori. Ha affermato che fosse «solo una battuta», ma oramai la frittata era fatta.

Articoli correlati

La solidarietà delle altre mogli

Frecciate e vita notturna

Il riferimento del patron azzurro è allo stile di vita di Reina. Il portiere spagnolo si è ambientato meglio di chiunque altro all'ombra del Vesuvio. Ha tanti amici e chi lo conosce è pronto a giurare che sia diventato un vero e proprio napoletano. Impegni mondani che non piacciono troppo a De Laurentiis, non nuovo a screzi con lo spagnolo. Reina è il vero leader dello spogliatoio del Napoli. Fu lui, in occasione della cena di Natale, a proporre un premio per il raggiungimento degli ottavi di Champions. La risposta di De Laurentiis fu piccata e già in quell'occasione calò il gelo. Le prime incomprensioni, però, risalgono alla primavera del 2014. Reina, in prestito dal Liverpool, decise di lasciare Napoli per andare a fare il secondo al Bayern. De Laurentiis disse che dietro la decisione ci fosse la moglie Yolanda ma, in verità, l'arrivederci del portiere era legato principalmente ad aspetti economici.

Rinnovo e alternative

Il clima teso tra De Laurentiis e Reina è legato anche alle trattative per il rinnovo del contratto. Pepe compirà 35 anni ad agosto e vorrebbe prolungare il contratto in scadenza a giugno 2018 di un altro anno. De Laurentiis non è convinto del tutto. In ogni caso, al momento, non sembra disposto a garantire lo stesso stipendio in caso di allungamento fino al 2019. È cosa nota, tra l'altro, che il Napoli si stia muovendo per trovare un nuovo portiere. Nel mirino ci sono lo juventino Neto, Szczesny e la rivelazione Skorupski. Piace anche Leno del Bayer Leverkusen, secondo della nazionale tedesca. Solo una suggestione, invece, il messicano Ochoa.

© Riproduzione riservata