Venerdi 17 novembre 2017 23:41

Insigne, il più forte della Serie A secondo Rudiger: «È imprendibile»
In un'intervista a L'Ultimo Uomo Antonio Rudiger ha rivelato di considerare Lorenzo Insigne come l'avversario più forte affrontato in Serie A

25 maggio 2017



Lorenzo Insigne è oramai una realtà. Affermato come uno dei calciatori più forti della Serie A, in questa stagione festeggerà il record annuale di reti in massima serie. Per il momento è a 17 goal ma c'è ancora la partita contro la Sampdoria da giocare. Le abilità tecniche dell'attaccante di Frattamaggiore sono state riconosciute dal difensore della Roma Antonio Rudiger che, in un'intervista a L'Ultimo Uomo, lo ha indicato come l'avversario più forte tra quelli affrontati quest'anno.

«Non riuscivo a prenderlo»

«È un giocatore molto intelligente», dice. «Conosce la mia fisicità e sa che non ha nessuna speranza se si allunga la palla. Per questo ha giocato quasi sempre a un tocco contro di me: non riuscivo a prenderlo. Toccava il pallone solo una volta e poi se ne andava dalla mia zona». E ripete: «Non riuscivo a prenderlo».

«È come un gatto che sfugge al leone»

Per usare la sua stessa immagine, Rüdiger parla di Insigne come di un gatto capace di sfuggire al leone. «Il fatto è che lui ha un baricentro basso e quindi è più stabile di me. Io sono molto atletico e veloce, ma se lui si sposta lateralmente, I’m dead». Per essere sicuro di spiegarsi a fondo utilizza un’altra immagine: «Lui non è il mio specchio, capisci cosa intendo?».

© Riproduzione riservata