Sabato 18 novembre 2017 18:37

De Guzman al Sunderland e Andujar all’Estudiantes, Giuntoli continua lo sfoltimento del Napoli




Settimana di lavoro duro per il ds del Napoli, Cristiano Giuntoli, impegnatissimo sul fronte cessioni. Dopo aver concluso il trasferimento di Vargas all'Hoffenheim (6 milioni più bonus), ora tocca sistemare i restanti calciatori che non rientrano nei programmi della società: De Guzman, Andujar e Zuniga. De Guzman deve una risposta al Sunderland. Il Napoli e il club inglese sono d'accordo da tempo sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto (1 milione subito, 4 tra un anno). Il giocatore ha preso tempo, attendendo il controrilancio dell'Olympique Marsiglia, che tarda però ad arrivare. La situazione dovrebbe risolversi nelle prossime ore con l'olandese che, alla fine, dovrebbe accettare l'offerta dei "Black Cats". Per Andujar, invece, il ritorno in patria è sempre più vicino. Il portiere argentino è vicino al trasferimento all'Estudiantes, la squadra che lo ha lanciato nel grande calcio. Già dalla fine della scorsa stagione la dirigenza del Napoli gli aveva dato concesso di trovarsi una squadra nel suo paese, ora il suo addio è ad un passo. Il Napoli non incasserà dalla sua cessione, ma sgraverà uno stipendio dal monte ingaggi. Capitolo Zuniga. Le note dolenti, per Giuntoli, arrivano proprio dal colombiano. Fuori dai piani del Napoli ma titolare di un contratto eccessivamente oneroso che lo rende poco appetibile. Piace a Sampdoria e Fiorentina ma quei 3 milioni annui frenano Osti e Pradè dall'avanzare un'offerta. Si è parlato nei giorni scorsi di un interesse del Galatasay ma, al momento, l'abbocco non sembra aver avuto sviluppi concreti. © Riproduzione riservata