Lunedi 15 ottobre 2018 19:43

Meret, il medico: «C’è un lieve ritardo, ma tutto prosegue bene»
Il dottore Falco non ha dubbi: «Chi ha detto che avrebbe recuperato prima ha sbagliato valutazione. Ogni cosa a suo tempo».

24 settembre 2018

Negli ultimi giorni si è parlato spesso dei prolungati tempi di recupero del portiere del Napoli, Alex Meret. Domenico Falco, il chirurgo che quest'estate ha operato il calciatore azzurro, ha fatto chiarezza sulla situazione, intervenendo  ai microfoni di Radio Marte: «L'ulna di Meret sta bene, c'è un lieve ritardo, ma tutto prosegue nel verso giusto. È stato in Spagna per un consulto concordato e la diagnosi è la stessa. I tempi di recupero dipendono dal callo osseo e variano da persona a persona. Deve solo pazientare e continuare ad allenarsi».

«Ogni cosa a suo tempo»

Il dottore ha parlato anche delle sensazioni e delle preoccupazioni dell'estremo difensore del Napoli: «È normale che abbia un po' paura perché non è il primo infortunio, ma non va a terra in piedi, ma da seduto, ha un tutore e dobbiamo solo aspettare che la natura faccia il suo corso. Chi ha detto che avrebbe recuperato prima ha sbagliato valutazione. Era impossibile vedere Meret in campo già alla seconda di campionato, ogni cosa a suo tempo».

© Riproduzione riservata