Mercoledi 16 agosto 2017 17:00

Restyling San Paolo, de Magistris annuncia: «25 milioni dal Credito sportivo»




Via libera al restyling dello Stadio San Paolo. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, lo ha annunciato in serata. «Ho chiuso l'accordo con il Credito sportivo e il Coni, avremo 25 milioni di euro per ristrutturare lo stadio», parole che lasciano intendere una prossimità all'inizio dei lavori, che dovrebbero iniziare dopo la fine del campionato. Il finanziamento non servirà per interventi sulla struttura muraria. Niente skybox, niente tribune a ridosso del campo. I soldi serviranno a ridare allo stadio quella dignità persa da tempo. Saranno risolte le criticità individuate dalla Uefa che, attualmente, precludono l'agibilità all'impianto di Fuorigrotta. Si interverrà per sostituire i seggiolini, come prescritto dalla federcalcio europea. I nuovi saranno pieghevoli, e più grandi. Ciò porterà ad una riduzione della capienza, che dovrebbe passare a 50 mila spettatori circa. I lavori interesseranno anche l'impianto elettrico e le strutture di sicurezza, come l'impianto di videosorveglianza, gli ingressi e l'eliminazione delle barriere architettoniche. © Riproduzione riservata