Mercoledi 23 agosto 2017 06:17

Il Napoli tenta il doppio colpo: alzata l’offerta per Icardi, Milik a un passo dall’azzurro




Chiusa definitivamente la telenovela Higuin, con l'ufficializzazione del passaggio in maglia bianconera, il Napoli si è letteralmente scatenato sul mercato per trovare l'erede del Pipita. Secondo quanto riportato da Sky Sport, Giuntoli starebbe lavorando su due fronti. Il primo è ovviamente quello di Mauro Icardi, l'attaccante dell'Inter in cima alla lista dei desideri di mister Sarri. Dopo i primi tentativi andati a vuoto, il Napoli avrebbe alzato l'offerta e si sarebbe spinto a 50 milioni di euro più 2 di bonus. La società nerazzurra è stata chiara, il ds Ausilio ha dichiarato la volontà di trattenere il calciatore a prescindere dalle cifre, ma di fronte a una maxi offerta e soprattutto alle pressioni del giocatore (che ha già un'intesa di massima col Napoli pronto a offrirgli uno stipendio assai più sostanzioso) le cose potrebbero cambiare. Nella giornata di oggi sembra inoltre tornato di moda il nome di Arkadiusz Milik, attaccante dell'Ajax e della Polonia. La trattativa, avviata tra la fine di giugno e inizio luglio, sembrava arrivata a buon punto, poi l'improvvisa frenata: «Una sua partenza al momento è prevista. Chi vi ha detto che voglia andare via da Amsterdam? Non abbiamo intenzione di rinunciare al nostro bomber» aveva dichiarato il ds dei "lancieri" Mark Overmars appena venti giorni fa. Napoli e Ajax, sempre secondo i colleghi di Sky, hanno però ripreso a trattare e starebbero per trovare l'accordo sulla base di circa 28 milioni di euro comprensivi di bonus. A confermarlo lo stesso Overmars, che ai microfoni di Voetbal International ha ammesso la trattativa. Intanto, dopo l'esclusione nel match con il Psg, Icardi sarà out anche nell'amichevole che l'Inter disputerà stanotte. Stesso discorso per il polacco, che non sarà in campo nel preliminare di Champions League contro il Paok Salonicco, ufficialmente per affaticamento muscolare. Da precisare che l'arrivo dell'uno non esclude l'altro, l'obiettivo sembra anzi quello di portare entrambi i giocatori a vestire la maglia azzurra. Ciò significherebbe quasi sicuramente la cessione di Manolo Gabbiadini, che Giuntoli potrebbe provare a inserire nella trattativa dell'Inter come contropartita: soltanto un'indiscrezione, ma intanto il procuratore dell'attaccante italiano ha raggiunto il ritiro di Dimaro. © Riproduzione riservata