Martedi 22 agosto 2017 14:40

Club Brugge-Napoli 0-1, Sarri applaude la squadra: «Bravi a trovare le giuste motivazioni»




BRUGES (Belgio) - Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni di Sky al termine dell'incontro di Europa League con il Bruges, vinto per 1-0 grazie alla zampata di Chiriches: «Era senza dubbio una partita difficile soprattutto da un punto di vista mentale, con la qualificazione già in tasca e in uno stadio vuoto c'era il rischio di scendere in campo senza motivazioni, invece i ragazzi sono stati bravi e hanno giocato una partita vera. El Kaddouri? Lo vedo bene come vice Hamsik, deve però velocizzarsi un pò a livello di idee, a volte ha la tendenza a trattenere un pò troppo la palla, comunque sta crescendo tantissimo e continuerà a ritagliarsi il giusto spazio». Archiviata la pratica Bruges, testa all'Inter: «Non ho ancora nessuna idea di come giochi Mancini, domani mattina inizierò a studiarla. Mancano comunque ancora 25 partite, faccio un pò fatica a pensare che la gara di lunedì sia più importante delle altre, proveremo a vincere in primis per dare una gioia ai nostri tifosi. Scudetto? Ci sono in palio ancora 75 punti in campionato». © Riproduzione riservata