Venerdi 15 dicembre 2017 09:31

Mario Rui, l’agente: «L’accordo sul contratto c’è. Ora tocca al Napoli»
Il club partenopeo vuole Mario Rui. Il procuratore: «Ho fatto tutto quello che avevo promesso al Napoli: e alla Roma ho comunicato la volontà di andar via».

27 giugno 2017



Con il rientro di De Laurentiis dagli Usa, il Napoli è partito all'attacco sul mercato. Dopo Ounas e l'avvicinamento a Berenguer, Giuntoli e il patron azzurro hanno messo gli occhi su Mario Rui, ex Empoli ora alla Roma. Mario Giuffredi, procuratore del calciatore, ha parlato della situazione del suo assistito ai microfoni di Radio Kiss Kiss: «Il direttore sportivo del Napoli lo ha corteggiato come non ha fatto nemmeno con sua moglie. Mario Rui è rimasto impressionato da questa corte ed ha accettato l'offerta».

«Se il Napoli vuole, può chiudere velocemente»

Il procuratore del difensore portoghese ha giocato la sua parte per avvicinare Mario Rui al club di De Laurentiis: «Per quel che mi riguarda, ho fatto tutto quello che avevo promesso al Napoli: ho dato agli azzurri le cifre che mi ha chiesto la Roma, che ho incontrato e alla quale ho comunicato la volontà di andar via. Ora spetta ai partenopei muoversi». Secondo Giuffredi l'unico ostacolo al buon esito dell'affare potrebbero essere le aspettative del club capitolino:«I giallorossi hanno delle richieste forse un po’ alte. Ma se c’è buonsenso e voglia di chiudere, il Napoli può farlo anche velocemente. L’accordo con noi per quanto riguarda il contratto, c’è». Ma in nessun caso c'entra la situazione dei terzini azzurri: «L’arrivo di Rui non dipende dall’eventuale addio di Ghoulam o Strinic, il club azzurro lo prenderà a prescindere».

© Riproduzione riservata