Lunedi 25 settembre 2017 13:40

Napoli-Juventus 2-1, infortunio a Insigne: le sue condizioni non preoccupano




NAPOLI - Festa grande al San Paolo per la vittoria del Napoli sulla Juventus. 2-1, partita sbloccata da Lorenzo Insigne. Uno due con Higuain e rasoterra che sfila sotto la mano di Buffon. Corsa di gioia sotto la Curva A ed esultanza con bacio alla maglia, come da abitudine. Poi un affondo, un dolore al ginocchio e Insigne ha avuto paura. Per un attimo ha ripensato al 9 novembre 2014, all'infortunio contro la Fiorentina e al travaglio di mesi lontano dal campo. E' uscito, lasciando il campo a Mertens. Ha lasciato anzitempo la centesima partita in Serie A, rientrando negli spogliatoi. Fortunatamente non dovrebbe trattarsi di un infortunio grave. L'ipotesi più accreditata è che si tratti di un trauma contusivo o, nella peggiore delle ipotesi, di una distorsione di primo grado. Praticamente escluse le ipotesi peggiori come lo stiramento ai legamenti. Insigne dovrebbe recuperare a breve ma, con ogni probabilità, salterà la sfida contro il Legia Varsavia di giovedì. Meglio non rischiare nulla. Ora che ha iniziato anche a far goal con una certa regolarità, il Napoli non può rinunciare al suo talento fatto in casa. © Riproduzione riservata