Napoli-Palermo, probabili formazioni: pochi cambi tra gli azzurri




Niente turnover, nonostante il turno infrasettimanale. Sarri e Iachini puntano sui titolari nel match di domani sera allo Stadio San Paolo. Napoli-Palermo è una sfida dai forti significati di classifica. Gli azzurri puntano ad una nuova vittoria che gli permetterebbe di mettere pressione alla capolista Roma. I siciliani vogliono agganciare la parte sinistra della graduatoria ed abbandonare la pancia della classifica. Sarri ha annunciato in conferenza stampa che non ci saranno stravolgimenti di formazione. Difficile vedere Strinic o Maggio in campo dal primo minuto, molto più probabile l'impiego di Chiriches al centro della difesa, in modo da concedere a Koulibaly un turno di riposo. In mediana potrebbe tornare titolare Valdifiori, autore di una buona prova contro il Midtjylland. In attacco Insigne dovrebbe partire dalla panchina, spazio a Mertens nell'undici di partenza. In casa Palermo, due dubbi per Iachini. In difesa Struna potrebbe restare in panchina, con Vitiello al suo posto. A centrocampo Hiljemark dovrebbe spuntarla su Jajalo. In attacco confermata la coppia Vazquez-Gilardino. NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Allan, Jorginho (Valdifiori), Hamsik; Callejon, Higuain, Mertens. All. Sarri. PALERMO (3-5-1-1): Sorrentino; Struna (Vitiello) , Gonzalez G., Andelkovic; Rispoli, Hiljemark, Maresca, Rigoni, Lazaar; Vazquez; Gilardino. All.: Iachini. © Riproduzione riservata