Venerdi 22 settembre 2017 20:45

Napoli, goleada inutile in casa Samp. La Roma vince col brivido
Il Napoli chiude il campionato al terzo posto dopo la vittoria per 4 a 2 in casa della Sampdoria. Il secondo posto sfuma al 90', quando Perotti segna il 3 a 2 in Roma-Genoa

28 maggio 2017



GENOVA - Niente Champions diretta per il Napoli. I sogni di secondo posto degli azzurri durano ottantanove minuti e una manciata di secondi. A Marassi va in scena una partita senza storia. La squadra di Sarri regola la Sampdoria con un netto quattro a due. L'ennesima goleada dei partenopei non serve a ribaltare gli equilibri di classifica. La rete di Perotti al 90' in Roma-Genoa condanna il Napoli alle due partite ad agosto per conquistare l'accesso ai gironi della massima competizioni continentale.

La partita

Non c'è Albiol, Sarri schiera Chiriches al centro della difesa. In campo opposto Giampaolo punta su Bruno Fernandes a supporto della coppia Quagliarella-Schick. Il Napoli ci mette una ventina di minuti a prendere le misure agli avversari. La Sampdoria tenta di tenere il baricentro alto ma il palleggio azzurro, con il passare dei minuti, costringe i blucerchiati ad arretrare. I doriani si mettono in trincea, lasciando la licenza di offendere ai tre davanti. Il fortino dura trentasei minuti. L'ex Regini, una mezzora in maglia azzurra lo scorso anno, si fa carambolare il pallone addosso, creando un assist involontario per Mertens che ringrazia e insacca la ventottesima rete in campionato. La squadra di Sarri gioca bene, tiene il pallino del gioco e raddoppia in chiusura di frazione. Insigne parte palla al piede e batte Puggioni con un pallonetto da applausi. Il Napoli chiude la pratica nel secondo tempo. Al 49' anche Hamsik scrive il suo nome sul tabellino dei marcatori segnando di testa al termine di un'azione corale. Manco il tempo di esultare e Quagliarella approfitta di una lettura superficiale della difesa per insaccare il tre a uno. Ci pensa Callejon a ristabilire le tre reti di vantaggio al 65' con uno splendido diagonale. Poi inizia la girandola delle notizie dall'Olimpico. Prima segna De Rossi, poi Lazovic riporta la partita in pareggio. Al 90' Perotti fa esplodere l'Olimpico. Il secondo posto torna giallorosso. Al Napoli toccherà il preliminare estivo.

© Riproduzione riservata