Martedi 22 agosto 2017 18:43

Preziosi gela il Napoli: «Pavoletti non si muove da Genova»
Le parole del presidente del Genoa non lasciano presagire nulla di buono: reale volontà o strategia di mercato?

28 novembre 2016



E' tra gli obiettivi principali del mercato azzurro, il nome individuato dalla società per sostituire Arek Milik, che resterà lontano dai campi almeno per altri due mesi. Ma arrivare a lui non sarà per niente una passeggiata. Parliamo di Leonardo Pavoletti, attaccante 28enne del Genoa autore, fino a questo momento, di tre reti in sei partite di campionato con la maglia del Grifone.

Le dichiarazioni di Preziosi

Le parole del presidente del Genoa, rilasciate ieri al termine della clamorosa vittoria dei Genoa sulla Juventus di Allegri, non lasciano presagire nulla di buono: «Per me Pavoletti è insostituibile. Poi ovviamente va bene che Simeone faccia l'exploit, ma sono due giocatori diversi. Pavoletti per noi è indispensabile fino a giugno». Reale volontà di trattenere il giocatore fino al termine della stagione o lucida strategia per tirare sul prezzo?

Sfuma il sogno Belotti

E' destinata a restare invece solo una fantasia di mercato la pista che porta ad Andrea Belotti, il "Gallo" che sta incantando la Serie A a suon di gol. Sulla possibilità di aprire una trattativa, oltre alle oggettive complicazioni derivanti dalle difficoltà di fare affare con Urbano Cairo, sembra aver messo una pietra tombale lo stesso attaccante: «Io al posto di Gabbiadini? - ha dichiarato Belotti - Niente affatto, tratto il rinnovo col Torino. E Manolo verrà fuori dalla crisi».

© Riproduzione riservata