Mercoledi 13 dicembre 2017 08:25

Sepe: «Non vengo al Napoli a fare il terzo, sogno la Premier League»




«Non ci penso proprio ad andare al Napoli a fare il terzo portiere». Luigi Sepe mette le cose in chiaro con un'intervista a Il Tirreno, spiegando che - nonostante il rinnovo con il club azzurro - il suo futuro non è ancora deciso. «E' ancora tutto da scrivere, dipende dalle condizioni. Mi trovo benissimo all'Empoli e restare è una delle opzioni che tengo in maggiore considerazione. In realtà il mio sogno è giocare in Premier League». Indifferenza verso l'opzione del rientro al Napoli? Raffreddamento dei rapporti dopo l'iniziale entusiasmo per il rinnovo? Non è dato sapere. Probabilmente, alla base delle dichiarazioni del giovane portiere, c'è la voglia di continuare a giocare con continuità. Le parole di Sepe arrivano a poche ore di distanza dall'intervista rilasciata dal suo agente, Mario Giuffredi, a Radio Crc. Il procuratore si è affrettato a smentire qualsiasi tipo di frizione con il Napoli, sottolineando però che «se ne riparlerà a giugno», lasciando sottintendere che il destino del suo assistito non è assolutamente scritto. Probabilmente Sepe e il suo entourage aspettano di conoscere le intenzioni della guida tecnica del Napoli. In altre parole, fino a quando l'allenatore azzurro della prossima stagione non si esprimerà sul suo ruolo nel progetto, il futuro di Sepe resterà incerto. © Riproduzione riservata