«Se Tolisso e Gonalons hanno rifiutato il Napoli è anche colpa di Gomorra»

29 aprile 2017



«La fiction "Gomorra" si vede anche in Francia e potrebbe aver influito sulla scelta di Tolisso e Gonalons di non accettare il Napoli». L'agente del due calciatori, Frederic Guerra, spiega così a Radio Kiss Kiss il mancato approdo dei suoi assistiti al Napoli. «Conosco bene la città e so che i napoletani sono persone meravigliose, qui c’è lo stesso problema con Marsiglia oppure in Corsica - aggiunge Guerra -. Tolisso era a un passo dal Napoli ma gli hanno fatto credere che nella città non si vive bene ed ha cambiato idea».

«Si crede che in ogni quartiere di Napoli si viva come si vede in Gomorra ma la realtà è io lo so bene, in quanto ho origini napoletane e ogni volta che vengo in città i napoletani mi danno prova del loro calore, del loro affetto e della loro generosità. Purtroppo è difficile convincere gli stranieri di come Napoli non sia soltanto come viene dipinta in Gomorra», conclude l'agente.

© Riproduzione riservata