Domenica 24 settembre 2017 03:30

Napoli, partitella in famiglia dopo il Benfica. Milik capocannoniere in Champions




La vittoria per 4-2 contro il Benfica è già passato in casa Napoli. Gli azzurri si sono ritrovati stamattina a Castel Volturno per iniziare la preparazione del match di domenica a Bergamo contro l'Atalanta. Sarri ha diviso la rosa in due gruppi. Chi ha giocato ieri ha effettuato lavoro di scarico e corsa. Per tutti gli altri una partitella contro la Primavera. Il Napoli è andato in campo con Sepe, Maggio, Lasicki, Tonelli, Strinic, Rog, Diawara, Zielinski, Lorenzo Insigne, Gabbiadini e Giaccherini. Nella squadra Primavera hanno giocato El Kaddouri e Roberto Insigne. Sepe si è alternato con il secondo portiere della Primavera Davide Marfella. L’incontro è terminato 5-0 con una prima splendida rete di Gabbiadini a giro dopo 8 minuti, raddoppio di Insigne al 13’ e tris finale ancora di Manolo. Maggio ha colpito un palo. Comunicate le designazioni arbitrali per il prossimo turno di campionato: Atalanta-Napoli sarà arbitrata da Nicola Rizzoli. MILIK BOMBER CHAMPIONS - Arkadiusz Milik è in testa alla classifica cannonieri della Champions League. Con il gol su rigore segnato al Benfica, l'attaccante azzurro è al vertice della graduatoria con 3 reti al fianco di Aguero, Cavani e Messi. C'è anche Mertens in classifica dopo la doppietta di ieri. Nella graduatoria degli assist figura un altro azzurro: Faouzi Ghoulam. L'esterno algerino  ha offerto due cross vincenti: il primo a Kiev per il colpo di testa di Milik, il secondo al San Paolo battendo l'angolo dal quale è nato il gol di Hamsik.