Mercoledi 20 settembre 2017 05:47

Maradona contro PES 2017: usata la sua immagine senza consenso
El Pibe de Oro furioso su Facebook: intenterà un'azione legale contro la Konami. L'azienda giapponese ha utilizzato la sua immagine senza autorizzazione.

30 marzo 2017



Diego Armando Maradona si scaglia contro la Konami. L'azienda giapponese, produttrice del videogioco "PES 2017", avrebbe utilizzato l'immagine dell'ex calciatore senza alcuna autorizzazione.

La denuncia

Pro Evolution Soccer 2017 è stato aggiornato nel mese di febbraio. Il videogame ha così aggiunto, nella modalità "myClub", El Pibe de Oro in un pacchetto insieme ad altre leggende del Barcellona e del Liverpool. Maradona, infatti, ha militato nel Barça prima di arrivare a Napoli. Nel videogioco il calciatore ha solo 23 anni e ha una valutazione di 97. Si tratta, a quanto pare, di una possibilità concessa ai giocatori senza il consenso dell'argentino che ha infatti comunicato che sarebbe passato ad un'azione legale. Ecco quanto Maradona ha pubblicato sulla sua pagina Facebook: «Ieri ho scoperto che l'azienda giapponese Konami utilizza la mia immagine per il suo gioco PES 2017. Mi dispiace, ma il mio avvocato Matias Morla intenterà un'azione legale. Spero che questa truffa non vada avanti...».

© Riproduzione riservata