Martedi 17 ottobre 2017 22:22

Il Napoli ha presentato il progetto per la ristrutturazione del San Paolo




NAPOLI - «Oggi  la Ssc Napoli ha presentato al Comune di Napoli il progetto e i relativi elaborati tecnici per la ristrutturazione e l’ammodernamento dello stadio San Paolo ai sensi della legge n. 147 del 27 dicembre 2013». Con questo comunicato, dai toni abbastanza stringati, il Calcio Napoli ha comunicato di aver trasmesso al Comune la documentazione tecnica relativa al restyling dello stadio di Fuorigrotta, ai sensi della cosiddetta legge sugli stadi. Ora la palla passa all'ente che, previa conferenza di servizi preliminare convocata su istanza dell’interessato in ordine allo studio di fattibilità, ove ne valuti positivamente la rispondenza, dovrà dichiarare, entro il termine di novanta giorni dalla presentazione dello studio  medesimo, il pubblico interesse della proposta. Acquisito l'interesse si passerà poi alla presentazione del progetto definitivo, a cui dovrà seguire entro 120 giorni una dichiarazione di pubblica utilità da parte del Comune. Nel caso non si sforino i tempi tecnici, si passerà alle gare di evidenza pubblica che, qualora saranno aggiudicate dal soggetto promotore (il Napoli), si concluderanno con l'avvio dei lavori secondo il progetto approvato. Se non ci saranno intoppi, i lavori di ristrutturazione del San Paolo potrebbero partire già nel 2016. © Riproduzione riservata