Mercoledi 23 agosto 2017 00:45

Inter su Mertens, si può fare: offerta al Napoli




Sembra sempre più lontano da Napoli il futuro di Dries Mertens. Tanti i motivi che potrebbero portare alla cessionedell'attaccante belga, da collegarsi principalmente alla rivoluzione tecnica e societaria in atto a Castel Volturno. A incidere sulla volontà di cambiare aria, in primis la partenza di Maurizio Micheli, figura considerata come principale punto di riferimento in società per Mertens ed il suo agente, Soren Lerby.

In secondo luogo anche il 4-3-1-2 di Sarri pare non aver entusiasmato il giocatore. Considerando anche la volontà della società di trattenere Insigne, e il probabile arrivo di uno tra Saponara e Perotti, l'attaccante esterno teme di trovare poco spazio in un modulo che prevede un trequartista e due punte.

A rendere ancor più problematico una sua permanenza in maglia azzurra, c'è infine la questione dell'ingaggio: 1,5 milioni di euro attualmente percepiti, cifra che comincia a stare stretta a Mertens e al suo procuratore, che forse tra i due è quello che maggiormente spinge per la partenza del suo assistito.

L'Inter intanto sta alla finestra e attende l'evolversi della situazione. Il giocatore ha molto mercato, soprattutto all'estero, e la sua valutazione è di circa 15 milioni di euro. Da Milano sarebbe arrivata una prima offerta di sei milioni di euro più contropartita tecnica. Indiscrezioni dicono che sul piatto sarebbe stato messo il difensore Andrea Ranocchia, l'offerta è stata comunque respinta perchè il Napoli accetta solo cash. L'intenzione del club di De Laurentiis, in realtà, è  quella di cedere Mertens all'estero per evitare di rinforzare dirette concorrenti, tuttavia non è da escludere che di fronte a un'offerta di 15 milione il giocatore possa effettivamente finire in nerazzurro.

© Riproduzione riservata