Venerdi 22 settembre 2017 08:02

Napoli-Hysaj, si tratta sui diritti di immagine. Da Empoli tifano per la fumata bianca




Continuano le trattative tra il ds del Napoli, Giuntoli, l'ad Chiavelli e l'entourage di Hysaj. Si lavora per risolvere la questione dei diritti di immagini e arrivare all'accordo che permetterà al terzino albanese di vestire la maglia azzurra per i prossimi 4 anni. Le sensazioni sono positive, non dovrebbero esserci particolari problemi. Il contratto con una casa di abbigliamento tedesca (la stessa di Astori) non comporta costose penali e, soprattutto, non costituisce un introito irrinunciabile per il calciatore. Per queste due ragioni il recesso richiesto dal Napoli non dovrebbe essere troppo problematico per Hysaj. Da Empoli, nel frattempo, si tifa per la fumata bianca. «Sono contento per Hysaj e dispiaciuto per noi - ha dichiarato il presidente dell'Empoli, Corsi, a Radio Kiss Kiss -. Il ragazzo è entusiasta, quando i nostri calciatori sbocciano dobbiamo essere disposti a farne a meno. E' pronto per il Napoli, non si farà spaventare dai 50mila del San Paolo». Sulla stessa lunghezza d'onda il ds empolese Carli a Radio Crc: «L'accordo col Napoli per Hysaj è stato trovato e per quanto ci riguarda non esistono problemi. Ora il club azzurro deve trovare l'intesa col giocatore. Se non ci riuscisse, vorrebbe dire che è successo qualcosa di strano». Il club toscano, in caso di trasferimento al Napoli del terzino della nazionale albanese, incasserebbe 5 milioni più bonus legati ai risultati della squadra azzurra nella prossima stagione. © Riproduzione riservata