European Golden Boy 2017, c’è Diawara tra i 40 candidati




TORINO - C'è anche Amadou Diawara, giovane centrocampista del Napoli, tra i 40 candidati all'European Golden Boy 2017. Il prestigioso premio, istituito nel 2003 da Tuttosport, premia il miglior calciatore under 21 d'Europa. A votare il vincitore sono i giornalisti di 30 testate del vecchio continente. Sono poche le possibilità di vittoria per il guineano del Napoli, reduce da un'ottima stagione a Bologna. Resta la soddisfazione di essere inserito tra i papabili per un premio di assoluto valore, vinto nel corso degli anni da calciatori che avrebbero poi scritto la storia recente del calcio. Rooney, Messi e Pogba sono alcuni esempi. -Germania: Kingsley Coman e Renato Sanches (Bayern Monaco), Julian Brandt e Jonathan Tah (Bayer Leverkusen), Andreas Christensen e Mahmoud Dahoud (Borussia Moenchengladbach), Breel Embolo (Schalke), Alen Halilovic (Amburgo) e Ousmane Dembélé (Borussia Dortmund). -Inghilterra: Kelechi Iheanacho e Leroy Sané (Manchester City), Dele Alli (Tottenham), Demaray Gray (Leicester), Marko Grujic (Liverpool), Alex Iwobi (Arsenal), Ruben Loftus-Cheek (Chelsea) e Marcus Rashford (Manchester United). -Italia: Gianluigi Donnarumma (Milan), Gabriel Barbosa (Inter), Olivier Ntcham (Genoa) e Amadou Diawara (Napoli). -Spagna: Marco Asensio (Real Madrid), Carlos Fernandez (Siviglia), Lucas Hernandez (Atletico Madrd) e Tonny Sanabria (Betis). -Olanda: Riechedley Bazoer e Jairo Riedewald (Ajax), Nathan (Vitesse). -Francia: Gabriel Boschilia e Almamy Touré (Monaco), Emmanuel Mammana (Lione). -Portogallo: Gonçalo Guedes e Danilo Barbosa (Benfica), Ruben Neves (Porto). -Belgio: Leon Bailey (Gent), Youri Tielemans (Anderlecht). -Croazia: Ante Coric (Dinamo Zagabria). -Russia: Alexsandr Golovin (Cska Mosca).