Martedi 19 settembre 2017 17:08

Napoli-Juve, sfida da un miliardo di telespettatori
Sarà di un miliardo di telespettatori il pubblico potenziale per la sfida di domenica sera allo stadio San Paolo tra Napoli e Juventus, il match sarà trasmesso anche nelle zone di guerra

31 marzo 2017



Trovarsi un bar di Ibadan o in un ristorante di Baghdad non significherà perdersi Napoli-Juventus. La partita sarà trasmessa in tutti i continenti per un pubblico potenziale di un miliardo di telespettatori.  L’elenco dei broadcasters che hanno chiesto l’accesso al segnale è lunghissimo e comprende anche alcuni Paesi in guerra. Riferisce il Calcio Napoli che il match sarà trasmesso, in diretta o in differita, anche in Siria, Egitto, Libia, Mali, Nigeria, Repubblica Democratica del Congo, Somalia, Sud Sudan, Iraq e Afghanistan. Il San Paolo, dunque, entrerà nelle case di mezzo mondo. Non è la prima volta che un match della squadra azzurra viene trasmesso in così tanti paesi. Il marchio Napoli è oramai conosciuto anche all'estero ed attrae la curiosità degli sportivi di tutto il mondo.

Napoli-Juve, appello ai tifosi per la sicurezza

Lo spettacolo di domenica sera dovrà essere all'altezza di una platea così vasta. Per questa ragione il Calcio Napoli ha rivolto n appello ai propri tifosi affinché rispettino le norme vigenti in materia di sicurezza. Il club ha pregato i tifosi di evitare il lancio di oggetti in campo e i tentativi di accedere allo stadio con biglietti non corrispondenti al nominativo presente sul documento.

© Riproduzione riservata