Mercoledi 20 settembre 2017 02:21

Vergogna a Torino, scritte offensive contro i caduti di Superga




TORINO - Vergogna a Torino, dove alla vigilia della giornata di commemorazione dei Caduti di Superga, in programma giovedì 4 maggio, sono apparse sui muri scritte ingiuriose contro le vittime dell'incidente aereo lungo il tragitto che dalla città conduce alla basilica. Le frasi, probabilmente scritte nella notte, sono state scoperte alle prime ore di questa mattina.

Tensione a pochi giorni da Juventus-Torino

"Da Lisbona a Torino era meglio in motorino", "4 maggio bovini al pascolo", "10 100 1000 Superga": sono solo alcune delle scritte becere - peraltro già cancellate, alcune ricoperte con vernice granata - opera probabilmente di pseudo-tifosi della Juventus, a quattro giorni dal derby della Mole in programma allo Stadium.

La rabbia di Marchisio

A censurare l'episodio è intervenuto anche Claudio Marchisio, bandiera bianconera: «Chiunque ha scritto quegli insulti deve vergognarsi - ha commentato il Principino attraverso il proprio profilo ufficiale di Twitter - Rispetto per il Grande Torino».

© Riproduzione riservata