Mercoledi 22 novembre 2017 06:26

Smartphone, tablet, preservativi e sexy toys: tutto quello che è stato ritrovato al Modena Park dopo il concerto di Vasco Rossi
Il mega concerto di Vasco Rossi ha richiamato al Modena Park un numero impressionante di persone accorse per festeggiare i 40 anni di carriera del Blasco

03 luglio 2017



MODENA - Il mega concerto di Vasco Rossi ha richiamato al Modena Park un numero impressionante di persone, oltre 220.000 fan in delirio accorsi per festeggiare i 40 anni di carriera del Komandante. Ma cosa resta all'indomani dell'evento? Sono tre le aziende chiamate a pulire l'area, e la lista di tutto quello che è stato ritrovato sul prato è davvero curiosa e sorprendente. Oltre a un numero incalcolabile di cappellini, bandane e polsiere sono stati rinvenuti 111 smartphone, 3 Tablet, oltre 1.200 mazzi di chiavi, 670 paia di occhiali, 120 confezioni di preservativi, 51 carte di credito, 170 scarpe, un pigiama da uomo, 29 felpe, 60 reggiseni, 2 materassini gonfiabili, 1 confezione di assorbenti per adulti incontinenti, 33 sacchi a pelo, una statuetta in legno di Padre Pio e 28 sex toys. A tutto ciò, vanno aggiunti gli oltre duemila euro in contanti, divisi in diversi portafogli. Ma il dato senza dubbio più sorprendente è il ritrovamento di 2 stampelle: il rinvenimento ha infatti acceso la fantasia dei fan e adesso in molti, tra il serio e il faceto, sono pronti a gridare al miracolo.

© Riproduzione riservata