Giovedi 19 ottobre 2017 11:06

Parigi, torna l’incubo terrorismo: uomo armato di martello semina il panico a Notre Dame




PARIGI (Francia) - Torna la paura a Parigi, dove un uomo armato di martello si è scagliato contro alcuni passanti e i poliziotti intervenuti per neutralizzarlo. Il fatto si è verificato nel pomeriggio sul sagrato di Notre Dame: l'uomo, secondo quanto emerso dalle prime testimonianze, ha tentato di aggredire con un martello un agente della polizia municipale sulla spianata davanti alla cattedrale, prima di essere neutralizzato e bloccato dai colleghi dell'agente, che hanno aperto il fuoco contro di lui. L'aggressore, rimasto ferito alle gambe nel corso della sparatoria, è stato portato via in ambulanza ed è ricoverato in ospedale. Secondo quanto riferito dalla polizia, oltre al martello aveva con sè anche due coltelli.

Turisti sotto choc

Panico tra le circa 900 persone che in quel momento si trovavano all'interno della chiesa, alle quali è stato fatto divieto di uscire dalla cattedrale. Ai visitatori di Notre Dame è inoltre stato richiesto di tenere le mani alzate, nel caso qualche complice dell'aggressore si trovasse all'interno della chiesa. Effettuati tutti i controlli del caso, è iniziato lentamente il deflusso verso l'esterno. L'intera area è stata evacuata e diverse fermate della metropolitana sono state chiuse. La procura dell'antiterrorismo francese ha intanto aperto un'inchiesta su quanto accaduto: Secondo alcuni media francesi, l'aggressore sarebbe di origine algerina.

© Riproduzione riservata