Domenica 24 settembre 2017 21:25

Orrore a Palermo, uomo di 45 anni cosparso di benzina e bruciato vivo nella notte

11 marzo 2017



PALERMO - Un clochard di 45 anni è morto bruciato la notte a Palermo. L'orribile episodio si è verificato nei pressi di via Cappuccini, sotto il portico della mensa dei poveri che l'uomo era solito usare come rifugio per la notte. Secondo quanto ricostruito, il 45enne sarebbe stato cosparso di liquido infiammabile e dato alle fiamme. Le sue urla di dolore hanno squarciato il silenzio della notte, qualcuno ha chiamato i soccorsi ma quando i vigili del fuoco sono arrivati sul posto non c'è stato più nulla da fare, il corpo del senzatetto era completamente bruciato.

L'orrore ripreso in un video

Gli uomini della Squadra mobile hanno setacciato per tutta la notte la zona alla ricerca di eventuali tracce del contenitore dei benzina usato per cospargere il corpo dell'uomo, ma per adesso nessuna traccia. A ogni modo, l'orrore è stato distintamente ripreso da una telecamera di sicurezza installata in zona: le immagini diffuse dalla polizia mostrano chiaramente il killer che, dopo essersi avvicinato furtivamente alla vittima, la cosparge di liquido e le dà fuoco. Gli inquirenti sperano di risalire all'identità del folle proprio grazie alle scene riprese nella questa registrazione.

© Riproduzione riservata