Sabato 25 novembre 2017 06:18

Saldi, il Codacons conferma: «Vendite a rilento rispetto all’anno scorso»

16 gennaio 2017



Anche i commercianti confermano le stime del Codacons sull'andamento dei saldi di fine stagione.

«Ieri Confesercenti e oggi Federmoda hanno confermato i dati del Codacons sull'andamento delle vendite durante i saldi - ha spiegato il presidente dell'associazione dei consumatori, Carlo Rienzi - Nei giorni scorsi, infatti, la nostra associazione, che monitora presenze dei consumatori e livello degli acquisti nelle principali città italiane, ha evidenziato come il maltempo abbia influito pesantemente quest'anno sull'afflusso di consumatori a caccia di affari nei negozi».

Un effetto che, tuttavia, si è sentito maggiormente nelle regioni del sud Italia, come Puglia, Campania e Sicilia, dove il freddo ha spinto le famiglie a rimanere a casa. «Le vendite durante gli sconti di fine stagione - aggiunge il Codacons - quindi, non hanno registrato finora alcuna impennata, e gli acquisti sono in linea con lo scorso anno solo per outlet, boutique d'alta moda e grandi centri commerciali. Diverso il caso delle periferie e dei piccoli negozi che, complice il maltempo, a Roma come nelle città del centro-sud stanno registrando una riduzione delle vendite rispetto al 2016».

Articoli correlati

Saldi in Campania, male la prima settimana: le vendite calano del 10%
Le date dei saldi in Campania
© Riproduzione riservata