Martedi 21 novembre 2017 05:25

C’è un tifoso del Napoli dietro Banksy, una gaffe conferma le ipotesi
Lo street artist più famoso al mondo sarebbe Robert Del Naja, frontman dei Massive Attack e gran tifoso del Napoli

23 giugno 2017



C'è Robert Del Naja dietro l'identità segreta di Banksy. L'indiscrezione sta facendo il giro del mondo. Tutto nasce da una gaffe del noto produttore Goldie durante un'intervista. «Scrivi su una t-shirt 'Banksy' in caratteri stondati e siamo a posto. Possiamo venderla. Senza mancare di rispetto a Robert - ha affermato durante la trasmissione Disctraction Pieces condotta da Scroobius Pip -, penso che sia un artista incredibile, ha sconvolto il mondo dell'arte». Banksy, dunque, si chiama Robert. E se due indizi fanno una prova, Del Naja è appassionato di graffiti fin dagli anni Ottanta. Ed è nato a Bristol, la città dalla quale - notoriamente - proviene il misterioso street artist.

Se l'indiscrezione si rivelasse vera, dunque, potremmo dire che Banksy è un amante di Napoli e un gran tifoso del Napoli. Gli azzurri, infatti, sono la squadra del cuore di Del Naja. Il frontman dei Massive Attack, figlio di un emigrante napoletano, è stato anche protagonista di un documentario di Copa90 intitolato "Why I love Napoli"e dedicato alla sua passione per la squadra partenopea. Frequenta la Campania fin da piccolo e ama le tradizioni della terra dei genitori. E non dimentichiamo che proprio a Napoli c'è la Madonna con la pistola, una delle opere più celebri di Banksy. Se due indizi fanno una prova...

© Riproduzione riservata