Venerdi 24 novembre 2017 10:15

Vergogna ultrà in Ucraina, tifosi della Dinamo Kiev travestiti da membri del Ku Klux Klan




KIEV (Ucraina) - Gravissimo episodio di razzismo allo stadio Olimpiyskiy di Kiev, in Ucraina, dove era in programma il match tra la Dinamo Kiev e lo Shakhtar Donetsk. Alcuni gruppi di tifosi di casa hanno indossato le maschere tipiche del Ku Klux Klan per protestare nei confronti della squadra ospite, "colpevole" di annoverare tra le proprie fila diversi giocatori di colore. Inoltre altri sostenitori della Dinamo hanno indossato maschere decorate con svastiche, e sventolato per tutta la durata della partita bandiere bianche. L'incontro, per la cronaca, è terminato 1-0 per lo Shakhtar.

© Riproduzione riservata