Martedi 21 novembre 2017 05:21

Massacrato di botte all’uscita di un locale ad Alatri: 20enne muore dopo 36 ore di agonia

26 marzo 2017



ALATRI (FR) - Non ce l'ha fatta il 20enne di Alatri, in provincia di Frosinone, massacrato di botte nella notte tra venerdì e sabato all'uscita di un locale.

Il giovane, ricoverato all'ospedale Umberto I di Roma è morto dopo circa 36 ore di agonia. Troppo gravi le lesioni riportate alla testa causate da una serie di pugni, calci e da bastonate.

Da quanto accertato, tutto è iniziato con una discussione all'interno del locale, poi il 20enne è stato portato via dai buttafuori e all'esterno il giovane è stato pestato a sangue da un gruppo di persone che lo hanno accerchiato.

Sul caso indagano i carabinieri. Nove sono finora le persone interrogate dal magistrato. L'accusa ora per tutti gli autori del pestaggio assassino potrebbe trasformarsi in omicidio volontario.

© Riproduzione riservata